Anti-age, Esigenze della pelle

Dopo quanto tempo si vedono gli effetti dell’acido ialuronico sulla pelle?

Anti-age, Esigenze della pelle

Dopo quanto tempo si vedono gli effetti dell’acido ialuronico sulla pelle?

È una domanda inevitabile per chi si accosta ai trattamenti a base di acido ialuronico. Prima di rispondere è necessario fare una premessa: i prodotti e i trattamenti non sono tutti uguali.

Quando si parla di rapidità di azione oppure di durata del trattamento, bisogna tener conto che la tempistica varia a seconda che venga utilizzato un filler, un iniettivo a base di acido ialuronico lineare o di acido ialuronico ibrido.

Il filler

Se si usa un filler, cioè un acido ialuronico reticolato, il risultato estetico è immediato mentre la durata il risultato non dipenderà soltanto dalla qualità del prodotto ma sarà anche soggetta alla differente capacità della pelle di degradarlo.

L’acido ialuronico lineare

In questo caso la durata e la tempistica del trattamento sono diverse: per i primi risultati estetici di solito si attende per almeno tre o quattro settimane; questotrattamento, infatti, va eseguito in cicli, cioè ripetuto a intervalli regolari.

L’acido ialuronico ibrido

Con un iniettivo a base di acido ialuronico ibrido potremo ripetere il trattamento dopo un mese ma fino a sei mesi dalla prima iniezione potremo continuare ad osservare un miglioramento dell’ idratazione superficiale e profonda e del profilo delle rughe. In questo caso, parlare di durata del trattamento è alquanto aleatorio per le peculiari caratteristiche del prodotto.

È soprattutto importante sapere ciò che si vuole ottenere dal trattamento.

Quando ci si sottopone a un trattamento a base di acido ialuronico è necessario sapere ciò che si vuole ottenere. Se si è di fronte a una zona del viso particolarmente svuotata e si vuole ottenere un effetto immediato, certamente la risposta a questa necessità sarà l’utilizzo di un filler, quindi di un acido ialuronico reticolato.

Se invece si vuole ottenere un miglioramento generale delle condizioni della cute, allora sarà maggiormente indicato l’acido ialuronico lineare, con risultati che saranno più visibili nel tempo.