Occhi, Viso

Tutti i segreti del trattamento occhi con iniezioni a base di acido ialuronico.

Occhi, Viso

Tutti i segreti del trattamento occhi con iniezioni a base di acido ialuronico.

Rughe, borse e occhiaie sono inestetismi che compromettono la bellezza dei nostri occhi. In che modo un trattamento a base di acido ialuronico può risolvere o minimizzare il problema?

Gli occhi, lo sappiamo, sono lo specchio dell’anima e dello stato della nostra salute. In particolare, la zona del contorno oculare è estremamente delicata perché in questo punto la cute è molto sottile e lascia vedere in trasparenza le colorazioni non solo della pelle ma anche delle strutture sottostanti. Inoltre, è anche povera di annessi, cioè delle ghiandole sebacee e sudoripare che formano , il film idrolipidico di superficie. Ecco allora che occhiaie, rughe e borse fanno precocemente la loro comparsa. L’effetto immediato delle occhiaie sullo sguardo è un’espressione stanca e dimessa, che sottrae bellezza e fascino all’intero volto.

Perché si formano le occhiaie.

L’insorgenza delle occhiaie può essere legata a numerosi fattori: predisposizione genetica, problemi micro-circolatori, infossamento del solco orbito-lacrimale, stile di vita, qualità del sonno, esposizione ai raggi UV, sbalzi termici, alimentazione scorretta, fumo. Oltre a intervenire sulle cause nei casi particolarmente accentuati è consigliabile ricorrere a trattamenti mirati di dermatologia estetica come micro-iniezioni a base di acido ialuronico.

L’origine delle rughe e delle borse.

Anche la formazione di rughe e borse dipende dalla perdita di tono cutaneo, maggiormente evidente nei soggetti a fototipo chiaro e nelle persone che non utilizzano abitualmente gli occhiali da sole. In alcuni casi il particolare assottigliamento della cute consente l’erniazione del tessuto adiposo presente all’interno o della cavità orbitaria, dando origine a prominenti borse perioculari. Quest’ultimo disturbo non può che essere trattato chirurgicamente con la blefaroplastica, tuttavia può essere prevenuto, così come gli altri inestetismi, attraverso una corretta routine quotidiana: detersione delicata ma efficace, creme e sieri specifici per il contorno occhi, occhiali da sole.

Filler o bio-rivitalizzante? Le soluzioni per il contorno occhi.

Le iniezioni di acido ialuronico a livello del contorno oculare possono essere molto utili per il trattamento degli inestetismi di questa zona. Se utilizziamo un filler, possiamo scegliere un prodotto sufficientemente fluido per quest’area dallo spessore molto sottile, dove l’impianto di un prodotto troppo denso creerebbe un accumulo da sovra-correzione. Un filler a base di acido ialuronico leggermente cross-linkato, cioè poco reticolato, ha la viscosità giusta per poter trattare la cute del contorno oculare. Se invece vogliamo bio-rivitalizzare, levigare e tonificare il contorno occhi, dovremmo utilizzare un acido ialuronico non reticolato

In ogni caso le iniezioni del trattamento oculare richiedono una grande esperienza e conoscenza dell’anatomia così particolare di questa sede. Infatti, se vengono accidentalmente iniettate sostanze sotto il setto oculare, la presenza di tessuto adiposo e la scarsità di vasi sanguigni e linfatici faranno sì che l’acido ialuronico si accumulerà in questa sede e farà molta fatica a essere riassorbito. Il trattamento del contorno occhi deve essere altamente personalizzato: ci sono soggetti con le occhiaie oppure con le rughe o ancora con le borse ma anche soggetti che hanno più di un inestetismo.

L’azione dell’acido ialuronico sulle occhiaie.

Le occhiaie, ovvero la colorazione brunastra della cute delle palpebre, soprattutto inferiori, possono essere dovute a diversi fattori: se hanno un colorito violaceo è più probabile che siano dovute all’eccessiva trasparenza della cute e così lasciano intravedere il colore dei vasi venosi sottostanti; se sono iperpigmentate, sono espressione di una particolare sofferenza della cute sottoposta cronicamente alle radiazioni ultraviolette. Il trattamento con acido ialuronico riesce a ridurre questi inestetismi, in quanto ispessisce la pelle ed esercita un’importante attività antiossidante.

L’effetto sulle rughe e sulle borse palpebrali.

Le rughe intorno agli occhi saranno invece più efficacemente trattate utilizzando un filler specifico per il contorno occhi a base di acido ialuronico leggermente reticolato.

Tuttavia, è difficile che il trattamento iniettivo riesca a essere risolutivo nei confronti delle borse palpebrali: queste infatti spesso sono dovute ad un’erniazione del tessuto adiposo infraorbitario nella zona palpebrale. Se però si riconosce precocemente la predisposizione di un soggetto a sviluppare borse e occhiaie, un trattamento preventivo a base di acido ialuronico per via iniettiva potrebbe impedirne o frenarne lo sviluppo.

Mai come nel caso del contorno oculare vige la regola che il paziente deve essere prima sottoposto a un’accurata visita, in modo tale da stabilire tipo di prodotto, tecnica iniettiva, tempistica del protocollo di trattamento. Molto poi può fare il paziente o la paziente se tratta la cute del contorno oculare quotidianamente, con prodotti specifici per questa zona e quindi facilmente assorbibili, spalmabili e assolutamente non irritanti. Anche lo stile di vita contribuirà al successo del trattamento iniettivo: una dieta equilibrata, priva di alcool e dolciumi, il giusto riposo, una moderata attività fisica e la protezione solare sono ingredienti imprescindibili per ottenere uno sguardo luminoso e disteso.